giovedì 28 aprile 2011

IL CASTELLO DI CIOCCOLATO

inventata da MARTA G. classe V^ B
inviata dalla maestra Mariuccia


Un giorno Holly e Jack, fratello e sorella vollero fare una passeggiata nel bosco.
Camminarono molto tempo, poi si sedettero su un grosso masso di pietra.
Si guardarono intorno e videro che a pochi passi da loro c'era un castello molto alto pieno di alberi attorno.
Visto che pioveva si andarono a rifugiare in quel castello tutto di cioccolato!
Entrarono e iniziarono a mangiare, dopo un po' sentirono arrivare qualcuno.
Si nascosero, Holly dietro una poltrona di cioccolato e Jack sotto il letto, naturalmente di cioccolato.
La porta si aprì e trovarono un uomo che dalla faccia sembrava molto cattivo e maleducato.
Vide subito Holly e prima si spaventò perchè era buio e quindi non capiva chi c'era dietro la poltrona di cioccolato.
Holly uscì e chiamò anche Jack che disse:
"Non ci faccia del male, la prego!"
Poi dissero che si erano persi e che si erano rifugiati nel castello perchè pioveva.
Allora l'uomo offrì loro una cioccolata calda messa in una tazza di cioccolato.
Dopo l'uomo li riportò a casa con un camion fatto di cioccolato fondente!

BRAVISSIMA MARTA
a quanto pare anche a te piace molto il cioccolato!!!

un grazie speciale alla tua maestra
per aver pubblicizzato questo concorso

4 commenti:

Gabe ha detto...

una storia dolce con un finale fondente, bella mi piace!

Alessandra ha detto...

E' molto simpatica questa favola!!!Ora vado a leggermene un'altra!

Anonimo ha detto...

brava marta!!!(ali)

marta ha detto...

grazie a tutti (marta)